Come il massimo rendimento può rovinare il tuo investimento immobiliare negli USA

Come il massimo rendimento può rovinare il tuo investimento immobiliare negli USAQuando abbiamo deciso di aprire questa attività, RendiVille, che si occupa esclusivamente di dare supporto a chi ha intenzione di acquistare immobili da mettere in affitto negli Stati Uniti, lo abbiamo fatto con un motivo ben preciso.

Sia chiaro, quando abbiamo aperto RendiVille, non è che non ci fossero realtà che proponevano immobili da mettere in affitto negli Stati Uniti, è che da professionisti, quello che vedevamo sul mercato non ci piaceva e non lo reputavamo adatto alle esigenze di alcuni tipi di clienti.

Infatti, essendo partiti più di 6 anni fa con la nostra attività che si occupa di acquistare-ristrutturare e rivendere in USA, avevamo già clienti negli USA che arrivano da noi per passa parola, o perché (sapendo quello che facciamo) ci chiedevano di acquistare per loro delle proprietà da mettere in affitto.

Quindi avevamo già molte richieste da persone che intendevano acquistare immobili da mettere in affitto. Ovviamente questi clienti prima di chiedere a noi hanno provato a fare una ricerca sul mercato senza però riuscire a trovare qualcosa di adatto a loro.

Quindi alla fine, spinti dal voler soddisfare le loro esigenze abbiamo deciso che era giunto il momento di creare una specifica attività, che soddisfi alcune esigenze ben specifiche e che si occupi solo di aiutare ad acquistare immobili da mettere in affitto in USA: così abbiamo lanciato RendiVille sul mercato.

Ovviamente avendo già il nostro giro di clienti che arrivano dal passaparola e dato che la nostra attività è già consolidata, non ho problemi a dirti le cose come stanno in totale onestà, a spiegarti i “dietro le quinte”, così da avere un cliente consapevole e preparato sull’argomento. In questo modo possiamo parlare tra noi con più serenità.

Ad esempio una cosa che noto spesso fare da chi opera sul mercato (ne parlo anche nel video in fondo all’articolo) è questa:

Rincorrere il massimo rendimento possibile.

Ecco, oltre a non essere la prima cosa che cercano i nostri clienti, questa strategia porta anche a danni che potrebbero essere irreversibili.

Normalmente, cercare il massimo rendimento possibile non è quello che principalmente cercano i nostri clienti.

Di norma i nostri clienti sono persone che hanno una propria attività o comunque una discreta liquidità da parte, liquidità che non hanno ricevuto con una vincita al lotto ma è una liquidità di famiglia accumulata in anni e anni di duro lavoro.

La loro prima richiesta non è il massimo rendimento possibile, ma per loro è fondamentale la serietà del business, la serietà di quello che proponiamo e la bontà dell’immobile che stanno acquistando. Il rendimento è sì importante ma solo se prima vengono rispettati gli altri requisiti.

Per loro è poco interessante avere rendimenti stratosferici se poi ci sono problemi con l’incasso dell’affitto, con la società che li segue che è poco seria o se le persone che propongono l’immobile non conoscono questo mercato.

Per questo motivo è meglio scegliere con cura la realtà a cui rivolgersi.

Un altro punto a cui bisogna stare attenti se ci si rivolge a quelle realtà che perseguono unicamente i rendimenti come obbiettivo primario, è: “Dove acquistano gli immobili queste attività?”

Infatti di solito, e l’ho visto fare più di una volta, intervistano chi vuole acquistare un immobile da poter mettere a reddito negli USA e se notano che questa persona è interessata ad avere un alto rendimento, propongono senza porsi problemi, immobili con molti problemi ma alte rendite che per il cliente poi diventano invendibili (e questo è un problema irreversibile).

Lo fanno per diversi motivi:

1 – Perché non sono una realtà consolidata e hanno bisogno assolutamente di vendere, quindi non sono interessati al cliente ma unicamente a prendersi le loro commissioni di vendita.

2 -Perché hanno solo clienti di questo tipo, nel senso che comunicano e attirano persone che vogliono il massimo rendimento possibile, persone disposte a tutto pur di guadagnare potenzialmente tanto; poi magari si trovano con inquilini che non gli pagano l’affitto e creano problemi.

Nonostante questo, queste persone non capiscono che a creare i problemi in cui si trovano (inquilini che non pagano, immobili in zone degradate) sono proprio loro stessi perché sono loro per primi a voler cercare immobili che puntano solo al massimo profitto possibile.

3 – Perché le realtà che propongono di acquistare immobili da mettere in affitto negli USA non hanno mai avuto una massa tale di clienti da capire che in realtà, le persone non cercano unicamente e solo il massimo rendimento.

Questi sono i principali motivi che spingono alcune realtà a proporre immobili con rendimenti troppo elevati che spesso portano con se diversi problemi. Ma ora che lo sai hai una visione più ampia del mercato.

Per me queste sono cose ovvie, e le condivido con te con molta tranquillità, anche se fra chi propone l’acquisto di immobili da mettere in affitto negli Stati Uniti vedo che c’è molta confusione.

Proprio perché c’è molta confusione in giro ho voluto aprire una realtà come RendiVille, una realtà che possa soddisfare le esigenze di chi vuole qualcosa in cui si guadagna più di quanto si può fare in Italia, ma senza precludere la serietà e la solidità che il mercato immobiliare americano offre.

Perciò dopo aver visto il video qui sotto, ti invito a far parte della nostra comunità iscrivendoti alla nostra newsletter attraverso questa pagina, perché oltre ad essere aggiornato sulla nostra attività e su ciò che facciamo, una volta pronto puoi anche contattarci per saperne di più.

Leave a Reply